Rinnovare l’arredo col design

Per un appartamento moderno, in linea con i tempi e che sappia stupire chiunque lo visiti, la soluzione migliore è sempre quella di scegliere dei mobili di design per completarne l’arredo. Di solito ogni ambiente rappresenta un po’ il gusto e la personalità di chi lo vive. Ma che si tratti di un ambiente moderno o classico, con pareti attrezzate essenziali o vetrinette in mogano, i divani lineari e compatti o i tavoli di design che sono in commercio sanno armonizzarsi perfettamente con qualsiasi visione d’insieme. Esistono dei complementi d’arredo che hanno fatto la storia dei mobili di design. Possederli è senza dubbio la scelta consapevole di chi vuole dare carattere alla propria abitazione. Le tendenze più attuali in fatto di design sono orientate nel segno della linearità. Ma non senza qualche elemento d’azzardo. Che sia il basamento dei tavoli di design, o solo la seduta di una poltrona contemporanea, l’obiettivo è quello di spezzare con la tradizione. L’essenziale arreda, ma il particolare fa da sempre la differenza. Se il dictat dei progettisti è che lo spazio dei locali debba essere ampliato a dismisura  sfruttando le altezze e le profondità per soddisfare l’aspetto pratico, è pur vero che anche l’occhio vuole la sua parte. E’ per questo che, senza mai rinunciare all’armonia delle forme ed alla scelta di colori d’impatto, con piccoli dettagli di stile è possibile creare ambienti razionali e allo stesso tempo attraenti.

Quasi tutti i progetti d’interni contemporanei prevedono la presenza di mobili di design di vario genere. A seconda dello stile e dei gusti dei diversi clienti, è possibile prevedere un grande armadio laccato in colore avion, uno o più tavoli di design o, in ultima analisi, un lampadario dalle forme eccentriche. Nessuna scelta è mai troppo azzardata. Anzi, al contrario, la presenza di elementi e mobili di design in qualsiasi appartamento comunica l’esigenza di pretese artistiche. Le lampade diventano sculture, i tavoli di design assumono forme inconsuete e le sedie acquistano quasi la valenza di elementi di gioco e socialità.

Per rinnovare l’aspetto del proprio appartamento spesso non è necessario compiere grandi scelte radicali. Senza abbattere i muri o creare strutture architettoniche complesse, basta aggiungere un pizzico di design nei posti giusti. Perchè i mobili di design non sono solo mobili moderni. Si tratta di vere e proprie opere d’arte e come tali non hanno tempo né epoca. Hanno solo un’indiscussa personalità e ne trasmettono una grande percentuale al contesto in cui sono inseriti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *